Calamita Ufficio Giovani del Comune di Cavriago Arci Reggio Emilia Regione Emilia-Romagna
  ·  home page  
Premio Daolio
Cos'è il Premio Daolio »
Calendario eliminatorie »
Albo d'oro »
Edizione 2014
Diario del Premio »
I tutor »
I gruppi in gara »
Il bando del premio »
I premi »
Stampa & Media
News »
Rassegna stampa »
Photogallery »
Recensioni »
Altre informazioni
Partners »
Link »
Credits »



News
Ventesimo Premio Daolio: vincono i Monolith!
30 giugno 14
I Monolith si sono aggiudicati la ventesima edizione del Premio Augusto Daolio, divenuto quasi un'istituzione nel valorizzare giovani emergenti emiliano romagnoli senza contratto discografico.

I Monolith in gara con il brano If? hanno convinto la giuria. Capacità di composizione e arrangiamento le carte vincenti per questo trio che arriva da Pavullo nel Frignano, premiato sul palco da Rosi Fantuzzi (la compagna di Augusto Daolio) e dal sindaco Burani. Accanto a loro il tutor Arcangelo Kaba Cavazzuti, ex Vasco Rossi e Modena City Ramblers, che ha lavorato sodo confezionando una performance molto efficace.
Nei trenta minuti a disposizione i Monolith hanno anche dovuto reinterpretare Sweet Jane, il colosso rock di Lou Reed a cui quest’anno il Premio Daolio ha prestato particolare attenzione.

Miglior live performance della finalissima per i bolognesi Palco Numero Cinque che si aggiudicano il premio Giorgio Rizzo. Guidati dal tutor Fabrizio Tavernelli hanno suonato Il cerchio quadra e la cover di Reed Kill your sons.
Terza piazza per Le Mura di Mos. La band di Carpi seguita da Jukka Reverberi (Giardini di Mirò) ha guadagnato la finale con Il primo giorno di primavera e dal repertorio del songwriter newyorkese hanno suonato Satellite Of love.

Il palmares del Daolio si completa con l’assegnazione del miglior video prodotto dai concorrenti per il Soundie’s Contest. Questo concorso nel concorso, votato da casa via internet e creato per stimolare un approccio ampio e non settoriale alla musica e alla cultura lo hanno vinto i Sine Munda.

Infine anche una menzione speciale alla creatività dedicata a Enrico Fontanelli, il bassista e fondatore degli Offlaga Disco Pax. Sul palco Max Collini, alla presenza della compagna e del fratello Fabrizio, ha consegnato ai Biomassa (MO) un ricordo della carriera artistica di Enrico.
L’edizione numero venti del premio dedicato al compianto leader dei Nomadi va in soffitta segnando due prime volte: quella della premiazione di una canzone scritta in lingua inglese e l’assenza di una gruppo reggiano dalla finale.

Photogallery correlata alla serata: Sabato 28 giugno / FINALISSIMA.
Visualizza la scheda della serata »


Visualizza la lista completa »



Vota online o via SMS
Dai il tuo voto al gruppo o al solista in gara per il Soundie's contest 019!
Invia la tua preferenza con un SMS o direttamente dal sito.
Per saperne di più »



Iscriviti alla newsletter
Un servizio che ti terrà aggiornato su tutti gli appuntamenti del concorso!
Per registrarti inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il link Iscriviti.
Iscriviti »

Copyright © 2010-2019 - NUOVO PREMIO CENTRO GIOVANI AUGUSTO DAOLIO - privacy